La locandina!

Ci sono quelle storie che le leggi e ti entrano nel cuore. Lì rimangono, acquattate, per anni. Ogni tanto riaffiorano, ti illumina all’improvviso il loro ricordo… finché arriva il momento in cui riprendono tutto il loro spazio, si allargano al punto che il cuore non gli basta più e si espandono fino a riempire tutto il cervello! E allora non hai scelta, è arrivato il momento: le devi raccontare!

Qualcuno l’ha già ascoltata, qualcuno non sa neppure che esiste… ma grazie a due persone speciali, a me molto care, oggi “La ragazza sull’albero” ha anche una locandina. Il disegno è di Laura Fasciolo, la grafica è di Valentina Troiani!

È con grandissima emozione che ve la presento!

Gli occhi di chi ascolta le storie

Quando si racconta una storia, ci si nutre degli occhi di chi la ascolta. Gli spettatori possono essere molti o pochissimi, grandi o molto piccoli, ma i loro sguardi non si dimenticano.

Che si legga o si racconti, si guarda in faccia il pubblico, a differenza di quando si “recita”… e anche gli occhi di chi ascolta sono spesso uno spettacolo.

img-20161028-wa0029

Quando si lavora su una nuova storia capita di provarla davanti ad amici o parenti, che si prestano generosamente all’ascolto nella fase delicata in cui una storia prende forma…

In ognuno di questi casi è bellissimo vedere come gli occhi si accendono, come i visi si trasformano inconsapevolmente restituendoci una nostra espressione… è un’energia potente che ci torna indietro e ci spinge avanti, fino alla fine della storia. Ecco, oggi vorrei fare un ringraziamento a tutti gli spettatori, che hanno una parte così importante nel nostro lavoro.

img-20161028-wa0019

 

Incontri con il Racconto e la Poesia

Una bella iniziativa che ho seguito negli ultimi mesi.

Con Santo Tornabene e con il Comitato di Quartiere Monteverde Nuovo, ho contribuito all’organizzazione del Concorso Letterario Incontri con il Racconto e la Poesia.

Eravamo un po’ titubanti all’inizio, io Santo e Tina Pelliccia, ma siamo rimasti felicemente stupiti dalla numerosa partecipazione che ha suscitato l’iniziativa. Sono arrivati al Comitato circa cinquanta elaborati!

Il 7 maggio, alla Festa di Primavera organizzata dal Comitato di Quartiere Monteverde Nuovo, c’è stata la premiazione dei vincitori, Alberto Canfora, Furio Ortenzi, Antonietta Tiberia, Michele Zaccone e Antonella Proietti.

Durante quattro incontri, nei venerdì di aprile, tutte le opere presentate sono state lette a Largo Ravizza, accanto al Totem Garden, che ci ha supportato ospitandoci e offrendo un aperitivo a fine pomeriggio.

Beh devo dire che è stato bello animare la piazza in un modo così inusuale… anche molti ragazzini si sono avvicinati curiosi ad ascoltare qualche racconto.

Questo slideshow richiede JavaScript.

In questa occasione ho potuto conoscere la poetessa Michela Zanarella, la Presidente della Giuria, che mi ha invitata a partecipare, con un mio racconto, alla Terza Ragunanza di Poesia, che si è tenuta a Villa Pamphili, nella Vecchia Vaccheria Pamphili, il 22 maggio…

Questo slideshow richiede JavaScript.

… è bello quando si incontra qualcuno di nuovo e nascono curiosità, si scoprono affinità e si riesce a condividere un pezzetto di strada…